Le foto dei Battesimi in acqua - Adi Reggio Calabria

ADI "Assemblee di Dio in Italia"
Chiese Cristiane Evangeliche
Reggio Calabria

ADI "Assemblee di Dio in Italia"
Chiese Cristiane Evangeliche
Reggio Calabria

Vai ai contenuti

Menu principale:

Le foto dei Battesimi in acqua

MEDIA > Foto

Che cos'è il Battesimo in acqua?
Il battesimo biblico è l'immersione del credente nell'acqua, nel nome del Padre, del Figlio e dello Sprito Santo. La parola greca del testo originale è:"baptismos", propriamente "immersione" (da baptizeim, immergere). L'apostolo Pietro dichiara che il battesimo è "....non il nettamento delle sozzure della carne ma la richiesta di una buona coscienza fatta a Dio" (I Pietro 3:21). Si tratta di una richiesta,  una domanda, un impegno, un patto, una promessa, un contratto; questi sono i veri significati del termine originale. Si tratta quindi di un impegno sollennemente e coscientemente preso dal credente che ha trovato in Gesù Cristo il Salvatore. Con il Battesimo, il credente testimonia della salvezza, della purificazione e della rigenerazione, operata da Dio nel momento in cui, per Fede, ha accettato l'opera compiuta da Cristo sul Calvario e si è arreso a lui. Il Battesimo,quindi, è il patto che il credente fa con Dio,davanti a tutta la Chiesa, impegnandosi a servire, ubbidire ed onorare il Signore e Salvatore, tutti i giorni della sua vita.

Qual è il significato del Battesimo?

E' una pubblica confessione di fede. "Combatti il buon combattimento della fede, afferra la vita eterna alla quale sei stato chiamato e in vista della quale facesti quella bella confessione in presenza di molti testimoni" (I Timoteo 6:12).

Dal momento che la fede cristiana è una scelta individuale,soltanto con una libera decisione e conversione personale si accetta la grazia della salvezza in Cristo e si entra a far parte della Chiesa Cristiana.Il battesimo quindi, è una consapevole decisione del credente a testimoniare pubblicamente la propria appartenenza al Signore Gesù ed il suo patto di fedeltà ed ubbidienza a Cristo,"colui che crea la fede e la rende perfetta" (Ebrei 12:2 - Versione nuova riveduta).
E' l'evidenza di una morte volontaria al mondo e al peccato."Colui che è morto,è affrancato dal peccato. Ora se siamo morti con Cristo,noi crediamo che altresi vivremo con lui... Poichè il suo morire fu un morire al peccato, una volta per sempre,ma il suo vivere è un vivere a Dio".
E' una nuova vita in Cristo risorto."Se dunque uno è in Cristo egli è una nuova creatura,le cose vecchie son passate: ecco,son diventate nuove" (II Corinzi 5:17).
E' un' adesione ufficiale alla Chiesa Cristiana."Quelli dunque i quali accettarono la sua Parola furon battezzati, e in quel giorno furono aggiunte a loro circa tremila persone" (Atti 2:41).


Chi può essere battezzato?
Soltanto chi ha creduto nel Signore Gesù Cristo come personale Salvatore e Signore ed ha fatto professione della prorpia fede in lui. Gesù stesso ha affermato:"chi avrà creduto e sarà stato battezzato sarà salvato" (Marco 16:16). Quindi è evidente che sono esclusi i neonati, in quanto questi non possono esprimere la propria fede e la propria volontà di seguire il Signore.E' bene ricordare che il Signore Gesù fù battezzato all'età di trenta anni e lo fece per lasciarci un esempio.
Quando bisogna battezzarsi?
Non certamente alla nascita, ma alla "nuova nascita", cioè quando ciascuno,volontariamente e personalmente, decide di ravvedersi, ossia di convertirsi, voltando le spalle al male ed al peccato per seguire Cristo "in novità di vita".
Il vero battesimo cristiano, istituito da Gesù Cristo, deve essere preceduto da cinque condizioni essenziali:Aver ascoltato la parola di Dio, aver creduto ed accetto col cuore Gesù, essersi ravveduti, fare frutti degni del ravvedimento, esprimere personalmente e volontariamente il desiderio di essere battezzati.

Qual è la forma del battesimo?
Il battesimo significa "immersione", ed è evidente che qualsiasi altra forma che non sia l'immersione,non è battesimo. Qualcuno ha affermato che la forma non ha alcun valore, ma "nei simboli la forma è tutto" e non si può cambiare nulla senza con ciò mutare simbolismo e significato.
Se cambiamo, ad esempio, la disposizione dei colori della bandiera, che è simbolo della nostra nazione, quella non sarà più il vessillo del nostro popolo,ma diverrà immediatamente la bandiera di un altro paese. Cosi avviene per il battesimo: se mutiamo la forma (e lo scopo) ne annulliamo di conseguenza il significato ed il valore.

"Andate dunque e fate miei discepoli tutti i popoli battezzandoli nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo." Matteo 28:19

Battesimi del 21 maggio 2017 della Chiesa di Via San Giuseppe Reggio Calabria
Battesimi del 17 Luglio 2016 della Chiesa di Via San Giuseppe Reggio Calabria
Battesimi del 10 Gennaio 2016 della Chiesa di Via San Giuseppe Reggio Calabria
Battesimi del 28 Giugno 2015 della Chiesa di Via San Giuseppe Reggio Calabria
Battesimi del 28 Dicembre 2014 della Chiesa di Via San Giuseppe Reggio Calabria
Battesimi del 29 dicembre 2013 della Chiesa di Via San Giuseppe Reggio Calabria
Battesimi del Passato
ADI "Assemblee di Dio in Italia"
Reggio Calabria
Copyright 2016 ADI Reggio Calabria - All Right Reserved
Torna ai contenuti | Torna al menu