Elevarsi un pò più in alto - “Ma grazie siano rese a Dio che sempre ci conduce in trionfo in Cristo” (II Corinzi 2:14) - Archivio - Adi Reggio Calabria

ADI - ASSEMBLEE DI DIO IN ITALIA
Chiese Cristiane Evangeliche
Reggio Calabria
Vai ai contenuti

Elevarsi un pò più in alto - “Ma grazie siano rese a Dio che sempre ci conduce in trionfo in Cristo” (II Corinzi 2:14)

Adi Reggio Calabria
Pubblicato da in - Riflessioni Bibliche ·
Vieni, anima afflitta e tormentata dal senso di fallimento; fermati a riflettere su ciò che il Signore è, e su quanto Egli ha compiuto per meritare la tua fiducia.
 
Il Suo nome è Gesù: Colui che salva il Suo popolo dai peccati.
 
Ti affligge un brutto carattere; sei vittima della paura o dell’orgoglio? Il Signore è venuto con lo scopo di salvarci da queste cose, per liberare ognuno di noi dalle proprie schiavitù. Per conseguire questo obiettivo Egli si avvale di ogni potestà, tanto in cielo quanto in terra. Egli è costantemente al nostro fianco.
 
Se continuiamo a lottare e ad affannarci con le nostre risorse Gli impediamo di aiutarci. Nel momento stesso in cui lasciamo a Lui l’opera, accettandoLo come nostro Liberatore, il nostro vero trionfo, il nostro tutto, soltanto allora la Sua potenza diviene la nostra forza, e siamo “...più che vincitori in virtù di colui che ci ha amati” (Rom. 8:37). Basta preoccuparsi, lottare, cadere: se rimaniamo fermi vedremo la liberazione del nostro Dio (cfr. Esodo 14:13). Non esiste un motivo di gioia se non nel Signore. In Lui possiamo rallegrarci costantemente.
 
Questa realtà è accessibile a tutti, basta farla propria. Il sole splende sempre: “Rallegratevi del continuo”. In Svizzera un giorno ho scalato una montagna per vedere lo splendore dell’alba sulle cime circostanti. Fu un’esperienza meravigliosa: una dopo l’altra, le vette innevate si coloravano di rosa, per poi assumere sfumature dorate, mentre un velo color porpora scendeva lungo i pendii.
 
Quando il sole era ormai alto, cominciammo a scendere. Scoprii con sorpresa che le colline sottostanti non si erano accorte che il sole era sorto. Erano avvolte da una fitta nebbia. Non avevano le sfumature rosa dell’alba, e neppure la corona dorata o il mantello di porpora. Erano immerse in una spessa coltre umida. Al massimo potevano ricevere un’ora di sole quando questo era già alto. “Tutto questo parlare dello splendore dell’alba è soltanto sciocco sentimentalismo.
 
Non ci aspettiamo altro che giorni bui, nebbiosi, e notti oscure, interrotte di tanto in tanto da qualche raggio di luce”, immaginai sarebbe potuto essere il commento di quelle colline. Eppure c’era ben altro a loro disposizione, se soltanto avessero potuto elevarsi un po’ più in alto!

Adi-Assembee di Dio in Italia



ADI - ASSEMBLEE DI DIO IN ITALIA
Chiese Cristiane Evangeliche
Reggio Calabria
SEGUICI SU
Copyright 2017 ADI Reggio Calabria - All Right Reserved
CONTATTI
Via San Giuseppe, 36 - Reggio Calabria
Via Santa Lucia al parco, 13 - Reggio Calabria
Via Nazionale, 12 - Traversa L - Pellaro RC
Telefono:3478265644
enzolabate@tiscali.it

Torna ai contenuti